Da oltre 20 anni cercava di rimanere incinta e ci è riuscita nove mesi fa grazie all’ovodonazione, un procedura seguita alla Clinica Malzoni di Avellino che ha regalato alla donna di 51 anni, L. S. una bimba dopo decenni di attesa e di speranze. A dare la notizia è l’edizione online de Il Mattino. La protagonista della storia è una neomamma dell’area vesuviana che era rimasta incinta di due gemellini uno dei quali non ce l’ha fatta.

L’ovodonazione è un trattamento con donazione di ovociti da parte di un’altra donna, una delle tecniche di riproduzione assistita con maggiori probabilità di successo. Gli ovociti della donna perdono in modo naturale la loro capacità di essere fecondati fino al punto in cui risulta necessario ricorrere a quelli di un’altra donna per ottenere una gravidanza.