La tragedia sarebbe stata evitata grazie all’allarme lanciato dagli operai che stava effettuando dei lavori all’interno del Mobilificio Cutolo di Poggiomarino, crollato quasi interamente questa mattina. I manovali si sarebbero resi conto che qualcosa non andava, che uno dei pilastri portanti stava per cedere, così in pochi secondo sono riusciti a fare scendere tutti dalla struttura e dalle abitazioni della famiglia, venute giù insieme alla nota attività commerciale di Via Nuova San Marzano.

Un’allerta che ha salvato le vite di tutti. In molti sono scappati così come si trovavano: scalzi, in pigiama. Intanto le forze dell’ordine hanno anche evacuato le case più prossime al mobilificio dove i vigili del fuoco stanno controllando la staticità dopo il crollo avvenuto improvvisamente.