Giornata nera in Irpinia a causa del Coronavirus. Altre tre vittime si sono registrate ieri. In meno di 24 ore si contano sette morti. È deceduto nell’area Covid del plesso ospedaliero Landolfi di Solofra dell’Azienda Ospedaliera Moscati, un 68enne di Grottaminarda. L’uomo, positivo al nuovo Coronavirus, era stato trasportato al Pronto soccorso della Città ospedaliera il 2 novembre. Ricoverato al Covid Hospital, il 6 novembre era stato trasferito nel plesso di Solofra. Nell’area Covid del plesso ospedaliero Landolfi di Solofra dell’Azienda Ospedaliera Moscati, è morta invece una 78enne di Nola. La donna, positiva al nuovo Coronavirus, era stata trasportata al Pronto soccorso della Città ospedaliera il 2 novembre. Ricoverata al Covid Hospital, il 6 novembre era stata trasferita nel plesso di Solofra. Al Frangipane di Ariano Irpino è spirato un 78enne di Sturno.

Sono deceduti presso l’Azienda Ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino quattro pazienti Covid positivi. Nella serata di ieri è deceduta una 86enne di Volturara Irpina, ricoverata in gravi condizioni dal 6 novembre scorso nell’Unità operativa di Malattie Infettive. Ieri mattina sono deceduti una 89enne di Lauro, ricoverata dal 10 novembre nell’Unità operativa Covid di Medicina Interna, un uomo di 81 anni di Roccabascerana, ricoverato dal 12 novembre in terapia subintensiva nell’Unità operativa di Medicina d’Urgenza e una donna di 65 anni di Avella, ricoverata al Covid Hospital dall’8 novembre e dall’11 intubata e trasferita in terapia intensiva.