La situazione e’ molto preoccupante”. A parlare e’ il sindaco di Torre Annunziata (Napoli), Vincenzo Ascione, alla luce dell’aggiornamento sui dati relativi ai contagi da Covid-19 nella citta’ vesuviana. Secondo un riconteggio relativo agli ultimi venti giorni, a Torre Annunziata si sono registrati due decessi e ben 211 nuovi casi: numeri che, fanno sapere dal Comune, tengono conto anche ”dell’inserimento nella piattaforma di pazienti risultati positivi in seguito a tamponi effettuati presso laboratori privati”. Il totale delle persone attualmente positive nel comune del Napoletano sono 475, dodici delle quali ricoverate in strutture ospedaliere.

”Secondo un calcolo percentuale fatto sulle persone che hanno contratto il virus nella nostra citta’ – prosegue il primo cittadino – si evince chiaramente che il Covid non risparmia alcuna fascia d’eta’. Ecco perche’ occorre da parte di tutti i cittadini un maggiore senso di responsabilita’ e la consapevolezza che solo rispettando le misure finora messe in campo da Governo, Regione e Comune si puo’ contenere il contagio ed evitare dolorose perdite di vite umane. Purtroppo ieri si sono verificati altri due decessi. L’amministrazione comunale partecipa commossa al dolore dei familiari delle vittime, ai quali esprime sentite condoglianze per la perdita dei propri cari”.