Sei vittime in meno di 24 ore e in tutti gli ospedali della provincia dedicati alla cura dei malati Covid. Ieri sera nella terapia intensiva dell’ospedale Moscati di Avellino e’ morta una 71enne di Mugnano del Cardinale. La donna era arrivata al Pronto soccorso il 28 ottobre scorso e ha trascorso alcuni giorni nel reparto di terapia subintensiva nell’Unita’ operativa di Medicina d’Urgenza. Nel pomeriggio di ieri le condizioni della paziente si sono aggravate ed e’ stata trasferita nella terapia intensiva del Covid Hospital dove poi e’ morta. Sono deceduti nella terapia intensiva del Covid Hospital dell’Azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino, due pazienti: una 74enne di Mugnano del Cardinale (Avellino) e un 88enne di Monteforte Irpino (Avellino). La donna era stata trasportata al Pronto soccorso della Città ospedaliera il 22 ottobre scorso. Risultata positiva al nuovo Coronavirus, era stata ricoverata nell’Unità operativa di Medicina d’Urgenza. Il 24 ottobre era stata trasferita in terapia intensiva. L’uomo era arrivato in gravi condizioni al Pronto soccorso il 30 ottobre. Risultato positivo al nuovo Coronavirus, era stato ricoverato per poche ore nell’Unità operativa di Malattie Infettive, per essere subito intubato e trasferito nell’Unità operativa di Anestesia e a rianimazione del Covid Hospital. In serata, invece, è spirata una 86enne di Nola (Napoli), positiva al Covid-19 e affetta da patologie pregresse.

La stessa sorte e’ toccata a una 69enne di Arzano, in provincia di Napoli. Era gia’ in gravi condizioni quando e’ arrivata al pronto soccorso il 31 ottobre scorso