Due decessi di persone positive al Covid in meno di 24 ore a Somma Vesuviana, dove ieri sera e’ morto un 79enne, ed oggi una donna di 51 anni, che portano a cinque il numero dei deceduti nella seconda fase della pandemia nella cittadina alle falde del Vesuvio. L’uomo di 79 anni deceduto ieri, era stato anche assistito nei giorni scorsi dal servizio ambulanza istituito dall’amministrazione locale con fondi comunali per i soli cittadini di Somma Vesuviana affetti da covid.

“Abbiamo registrato nove morti da inizio pandemia – ha detto il sindaco Salvatore Di Sarno – oggi contiamo anche 778 positivi attivi in paese”. Oggi e’ stata effettuata la sanificazione di tutte le strade cittadine, ed il sindaco, nei giorni scorsi, ha anche sospeso le lezioni in presenza per le scuole di ogni ordine e grado fino al 29 novembre.