Un 22enne di Castellamare di Stabia è stato arrestato dai carabinieri per furto aggravato. Le indagini, coordinate dalla Procura di Torre Annunziata, hanno permesso di accertare che nella notte del 1 settembre il giovane, dopo aver forzato al porta alterale di un negozio di Castellammare, si era impossessato dei soldi nel registratore di cassa e di altri 300euro custodita in altra cassa.

Ad aiutare gli investigatori, anche le riprese delle telecamere del negozio grazie alle quali è stato possibile identificare il ladro anche grazie ad alcune cicatrici e tatuaggi. L’uomo, come si è scoperto poi, era già noto alle forze dell’ordine. A casa sua i carabinieri hanno trovato gli abiti indossati durante il colpo. Adesso il 22enne è agli arresti domiciliari.