Proroga di due giorni della zona rossa nei comuni casertani di Orta di Atella e Marcianise in Campania. E’ in sintesi il contenuto dell’ordinanza numero 88/2020 della Regione Campania. “Con decorrenza dalla data del presente provvedimento e fino al 7 novembre 2020 – si legge nell’ordinanza – sono prorogate le seguenti misure, gia’ disposte con ordinanza 84 del 25 ottobre 2020 e relativi chiarimenti: a) divieto di allontanamento dal territorio comunale da parte di tutte le persone ivi residenti; b) divieto di accesso nel territorio comunale; c) sospensione delle attivita’ degli uffici pubblici, fatta salva l’erogazione dei servizi essenziali e di pubblica utilita’; d) sospensione delle attivita’ commerciali, ivi comprese le attivita’ di ristorazione (bar, ristoranti, pasticcerie, pub, e simili), salvo che in modalita’ di consegna a domicilio, fatta eccezione per soli i servizi alla persona ed attivita’ connesse all’approvvigionamento di beni e servizi di prima necessita’”

E ancora le scuole in Campania resteranno chiuse. La Regione e’ stata inserita nella lista delle aree “gialle” che prevede didattica in presenza tranne che per le superiori di secondo grado. La Campania, si apprende da fonti della Regione, restera’ invece ferma sulla chiusura di ogni grado delle scuole che proseguiranno con didattica a distanza, quindi dopo la pubblicazione del provvedimento del governo in gazzetta Ufficiale verra’ emessa un’ordinanza per confermare la chiusura.