All’esito della riunione di coordinamento interforze che si è tenuta in Prefettura, è stata completata la valutazione delle zone di Napoli dove, nel corso del prossimo fine settimana, saranno attuati, ad opera delle forze dell’ordine, presidi per il contingentamento delle presenze e la regolamentazione dell’accesso, in attuazione delle misure di prevenzione anti Covid. I presidi intesseranno Piazza del Plebiscito, via Partenope, piazza San Domenico Maggiore e Largo San Giovanni Maggiore Pignatelli.

«Complessivamente non comprendo le decisioni di Conte. Napoli in questo momento ha bisogno sì di un esercito ma di un esercito di medici, di infermieri, di operatori sanitari. Se la Regione, insieme al governo, in questi mesi avesse fatto scorrere le graduatorie ora avremmo un’organizzazione molto più efficace e un esercito che tuteli la nostra salute». Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, commentando le parole espresse ieri dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sulla situazione di Napoli e rispetto alla decisione di inviare forze della Protezione civile e dell’Esercito, lasciando al momento la Campania zona gialla.