Il sindaco di Castel Volturno, Luigi Petrella, contagiato qualche giorno fa, e’ stato ricoverato al Pineta Grande Hospital a causa di una crisi respiratoria; condizioni peggiorate e ricovero anche per il vescovo della Diocesi di Teano-Calvi Giacomo Cirulli, risultato positivo qualche giorno fa. Cala comunque e di molto il numero dei nuovi positivi nel Casertano: ieri erano oltre mille con 4mila tamponi, oggi sono 678 con 3325 test eseguiti, ossia e’ risultato positivo nelle ultime 24 ore circa il 20% dei tamponi processati, con un calo sostanzioso del rapporto test-positivi, che nei giorni scorsi era di oltre il 25% con oscillazioni pericolose verso il 30%.

Il report giornaliero dell’Asl di Caserta riporta anche un numero record di guariti: oggi sono 1021, di gran lunga superiore ai nuovi positivi, dato che fa abbassare di 350 unita’ il numero di persone attualmente contagiate nel Casertano (16045 rispetto alle 16395 di ieri). Purtroppo pero’ non si arresta il conto dei decessi: oggi sono sette, per un totale da inizio pandemia di 192 persone morte causa Covid. L’alto numero di guariti si riflette anche sui numeri dei singoli comuni: il capoluogo Caserta ha oggi 1119 positivi (118 in meno di ieri), Aversa 1112 persone contagiate (34 in meno rispetto a 24 ore fa). A Castel Volturno i positivi sono 368,