La strage di anziani non si arresta in Irpinia. Ci sono altre due vittime da registrare. È deceduto nella terapia intensiva del Covid Hospital dell’azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino un 72enne di Quindici. L’uomo era arrivato al Pronto soccorso della Città ospedaliera il 12 settembre scorso. Risultato positivo al nuovo Coronavirus, era stato ricoverato nell’unità operativa di Malattie Infettive.

Nel plesso ospedaliero “Frangipane” di Ariano Irpino è, invece, spirato un 91enne di Sturno, ricoverato nell’Area Covid. L’anziano era già affetto da patologie pregresse.