Da Palma Campania sono stati avvistato ad oltre dieci chilometri di distanza. Si tratta di due cavalli da corsa che sono riusciti a liberarsi dalla loro gabbie per il trasporto a causa di un tamponamento. Il mezzo su cui viaggiavano, infatti, è stato urtato da una bisarca all’altezza del casello di Palma Campania dell’A30. Così gli animali sono usciti ed hanno cominciato a galoppare tra le automobili. A dare la notizia ed a pubblicare la foto è l’edizione online de Il Mattino.

Per recuperare i cavalli da corsa è stato necessario chiudere una grossa porzione dell’autostrada, così la polizia stradale è riuscita ad arrivare contromano ed a sbarrare la strada agli equini dopo il casello di Nola. Tanti disagi, molta paura, ma per fortuna non ci sono gravi conseguenze per nessuno.