«Domani, il sindaco riprenderà le celebrazioni dei matrimoni alle ore 10,30, nella sede del Palazzo Municipale, nel pieno rispetto delle norme sanitarie di sicurezza. E gli sposi confermano anche le celebrazioni religiose sempre nel pieno rispetto delle norme sanitarie. Anche nelle chiese di Somma Vesuviana gli sposi hanno confermato le celebrazioni di matrimoni, che ovviamente si svolgeranno nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria. Il Covid non ferma il desiderio di unirsi e dare vita alla famiglia. «Oggi chiuso l’Ufficio Postale Centrale di Somma Vesuviana in quanto è stato registrato un caso
positivo. Immediata la sanificazione. Attualmente, a Somma Vesuviana abbiamo 152 positivi attivi. Ieri sera e questa notte pattugliamento su tutto il territorio di Somma Vesuviana con schieramento di Polizia Municipale, Carabinieri e Protezione Civile.

Sono stati effettuati controlli sia sul corretto uso delle mascherine ma anche verifiche di rispetto delle chiusure e coprifuoco sia nelle zone centrali che periferiche. Ringrazio il Comandante dell’Arma dei Carabinieri, Alessandro Gambino, il Comandante della Polizia Municipale, Claudio Russo ed il Responsabile della Protezione Civile, Vincenzo Secondulfo. È fondamentale la piena sinergia. Abbiamo pattugliato anche il territorio periferico delle masserie. I controlli continueranno con costanza. Rispettiamo le norme sanitarie» Lo ha affermato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana che questa notte ha assistito alle operazioni di controllo sul territorio.