Controlli dei carabinieri nel Napoletano per il rispetto delle norme antiCovid. I militari dell’Arma hanno presidiato le strade di Marano, Mugnano e Villaricca. A Marano, denunciata una donna per false attestazioni rese a pubblico ufficiale. La 28enne passeggiava senza indossare la mascherina ed e’ stata fermata dai carabinieri.

La attendeva la sanzione anti-covid da 400 euro ma, alla richiesta di fornire le sue generalita’, ha dato un nome diverso dal suo. I carabinieri se ne sono accorti: hanno verificato tramite i terminali che si collegano all’anagrafe del Comune che quel nome e quel cognome davano una foto di una donna diversa rispetto alla ragazza che avevano davanti. Cosi’, oltre alla multa, anche la denuncia.