I carabinieri del Comando provinciale di Napoli vicini al cittadino e sempre in prima linea nella lotta alle truffe ai danni di anziani. I militari dell’Arma della stazione di Saviano hanno arrestato per truffa una 27enne napoletana già nota alle forze dell’ordine. Una 78enne ha ricevuto una telefonata da una persona che le ha detto di essere un’amica del figlio. C’era da ritirare un pacco ma avrebbe dovuto anticipare la somma contante di 500 euro. L’anziana, però, non è caduta nel tranello e ha chiamato la stazione dei carabinieri di Saviano.

I militari – allertati dal collega in servizio nella caserma – hanno raggiunto l’abitazione della 78enne appena in tempo. La truffatrice è stata bloccata all’interno di un’auto, presa a noleggio, con il denaro ancora tra le mani. A bordo anche la complice che è stata denunciata. L’arrestata si trova nelle camere di sicurezza della caserma in attesa di giudizio. Il denaro è stato restituito all’anziana donna.