«In ragione dell’elevato diffondersi del contagio da Covid19, che sta raggiungendo, in particolare nella nostra regione, preoccupanti ed elevati livelli di allerta, vi chiedo, sin da ora, di limitare al massimo le vostre attività sociali, riducendole a quelle esclusivamente lavorative, strettamente indispensabili ed indifferibili  come acquisto di generi alimentari, farmaci e beni di primaria necessità prestando attenzione, secondo le indicazioni, anche all’elevato rischio di contagio intra-familiare». A lanciare l’appello è il sindaco di San Giuseppe Vesuviano, Vincenzo Catapano: «Occorre un cambio di passo deciso ed immediato per evitare conseguenze estreme.  Stiamo verificando già in questo momento, con la Polizia Municipale, i necessari controlli. Tuttavia, la vostra – e nostra – responsabilità individuale, rimane l’unica vera chiave per sconfiggere questa grave pandemia».