Un matrimonio celebrato in Comune il 26 ottobre, al termine il sindaco si ferma per una foto insieme agli sposi ed altre due persone. Sono tutti mascherina in piena pandemia e proprio quello scatto fa scoppiare la polemica a San Giuseppe Vesuviano. Nell’occhio del ciclone finiscono chiaramente dapprima la fascia tricolore, Vincenzo Catapano, e le altre quattro persone immortalate nello scatto diffuso sul web. L’opposizione insorge e chiede provvedimenti.

Il consigliere comunale Antonio Agostino Ambrosio ha in tal senso denunciato i fatti alla polizia municipale ed ai carabinieri, allegando anche l’immagine che frattanto sta facendo il giro dei social network. La richiesta è quella multare proprio il sindaco e tra le righe dunque la sanzione a quel punto dovrebbe arrivare anche agli sposini ed ai loro testimoni durante il rito civile, consentito appunto soltanto a pochissime persone così come da Decreto del presidente del consiglio dei ministri.