Reddito di cittadinanza, una foto dettagliata della situazione in Italia emerge dall’appendice statistica dell’Osservatorio Inps nella quale si legge che i nuclei beneficiari in Campania sono 269.000 (oltre 741.000 persone coinvolte) a fronte di 1,32 milioni di famiglie italiane che avevano il beneficio a settembre. In pratica in Campania risiedono il 20,3% dei nuclei beneficiari complessivi. Nella provincia di Napoli, in particolare, risultano oltre 166.000 famiglie con il Reddito di cittadinanza (per quasi mezzo milione di persone coinvolte), un numero che supera quello complessivo di Lombardia (112.939 per quasi 241.000 persone coinvolte)) e Veneto (36.820 per quasi 76.000 persone coinvolte).

I nuclei percettori di Reddito di cittadinanza – si legge nell’Osservatorio Inps – si concentrano nelle regioni del Sud e nelle Isole con il 61% del totale, mentre le regioni del Nord seguono con il 24% e quelle del Centro con il 15%. La regione con il maggior numero di nuclei percettori di Reddito e Pensione di Cittadinanza è la Campania (20,3% delle prestazioni erogate), seguita dalla Sicilia (18%), dalla Lombardia, dal Lazio e dalla Puglia (9%); in queste cinque regioni risiede il 65% dei nuclei beneficiari della misura. A fronte di 1,328 milioni di nuclei percettori sono state coinvolte 3,1 milioni di persone, di cui 2,049 milioni nelle regioni del Sud e nelle Isole, 650 mila nelle regioni del Nord e 433 mila in quelle del Centro.