Salvato in extremis dai carabinieri prima di compiere l’insano gesto. Ha parcheggiato l’auto nel piazzale antistante il cimitero di Mugnano del Cardinale e ha tentato di strangolarsi con una fascetta di plastica da elettricista. È accaduto all’alba di oggi. Con molta probabilità, alla base del gesto, una serie di problemi di natura personale. Provvidenziale l’intervento della pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Baiano. Notata l’autovettura, i militari si sono avvicinati per un controllo: a bordo del veicolo un 70enne del posto, già cianotico e in stato di incoscienza. Dopo aver immediatamente tagliato quella fascetta di plastica stretta al collo, i carabinieri hanno praticato le prime manovre di rianimazione all’anziano fino all’arrivo dei sanitari del 118 che l’hanno trasportato all’ospedale di Avellino dov’è tuttora ricoverato.