“Diversi quotidiani, stamattina, rilanciano la notizia che da quindici giorni il Presidente della Regione Campania se ne starebbe rinchiuso da qualche parte in un fantomatico “bunker”. Ovviamente, è una fake news, oltre che un’autentica idiozia, smentita dalle cronache”. Così il presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, in un post su Facebook. “La cosa vera e intelligente che tutti dobbiamo fare è rispettare, soprattutto in queste giornate difficili, le raccomandazioni per evitare il contagio: indossare sempre la mascherina, distanziamento, evitare assembramenti, lavare e igienizzare spesso le mani. Niente panico, ma prudenza, sempre” conclude il governatore.

Ma non mancano altri attacchi: ”La Regione deve mettere da parte la propaganda che l’ha caratterizzata per molti mesi e iniziare a rispondere con azioni concrete. Vogliamo ordinanze sull’organizzazione della sanita’, ordinanze che vadano nella direzione di assumere medici e infermieri e non scaricare le responsabilita’, come fanno ora sul Governo”. Cosi’ il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a Radio Crc, commentando la nuova ordinanza emanata nella tarda serata di ieri dal presidente de Luca. ”Vogliamo avere contezza del perche’ infermieri e medici non vanno a casa a curare gli asintomatici – ha aggiunto – perche’ i medici di medicina generale sono lasciati soli, perche’ sono stati chiusi una serie infinita di ospedali e vogliamo sapere perche’ non funzionano i distretti territoriali”.