«Per come la vedo io, e l’ho detto più volte, il lockdown si può fare solo se tutte le attività costrette a chiudere riceveranno immediatamente, e non tra due secoli, un ristoro economico e la sospensione di tutte le utenze e le pigioni da pagare: il Governo e la Regione tirino fuori i soldi o non riusciranno a gestire la rabbia della gente». A dirlo è il sindaco di Ottaviano, Luca Capasso.

Il primo cittadino aggiunge: «Diverso è il discorso delle responsabilità politiche. Se siamo arrivati a questo è perché nessuno è stato capace di pensare a soluzioni che arginassero la seconda ondata, consentendo la diffusione del contagio in maniera incontrollata. E quindi, caro De Luca, sono anche d’accordo con te, ma al tuo posto chiederei almeno scusa per il ruolo che hai avuto nel disastro attuale».