Su disposizione del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, la questura di Salerno ha disposto un rafforzamento dei servizi volti a sanzionare le condotte tenute in contrasto con la normativa nazionale e regionale emanata per contenere i casi di diffusione del virus. I servizi, svolti in perfetta sinergia con l’Arma dei carabinieri, con la Guardia di Finanza, con la polizia municipale e la polizia provinciale, hanno consentito di identificare 415 persone e controllare 69 autoveicoli e 62 esercizi commerciali.  In particolare, sono state sanzionate  58 persone per il mancato uso dei dispositivi di protezione individuale e un esercizio commerciale per mancato rispetto delle prescrizioni igieniche in materia di Co