Home Covid Il Napoletano senza medici: l’Asl costretta a chiamare gli anestesisti in pensione

Il Napoletano senza medici: l’Asl costretta a chiamare gli anestesisti in pensione

“Ho inviato una lettera a Silvestro Scotti dell’ordine dei medici di Napoli per avere l’elenco degli anestesisti in pensione. Li chiamero’ uno a uno, siamo in guerra e nessuno si puo’ sottrarre. Li chiamero’ io personalmente e gli chiedero’ se possono tornare in servizio, servono tutti”. Lo ha detto Ciro Verdoliva, direttore generale dell’Asl Napoli 1 all’esterno dell’Ospedale San Giovanni Bosco di Napoli, nosocomio dedicato solo al Covid19.

L’emergenza piu’ forte in questo momento riguarda infatti la carenza di anestesisti, necessari per gestire le terapie intensive, su tutto il territorio.

Exit mobile version