Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, nel primo fine settimana del mese di ottobre, ha ulteriormente rafforzato il dispositivo dei controlli sul rispetto delle misure di contenimento della diffusione del virus SARS-COV2. In totale, tra venerdi e domenica, sono state controllate su tutta la provincia 472 tra persone e attività commerciali, 28 le sanzioni complessive. Inoltre, come spesso succede, dai controlli anti Covid sono emerse anche situazioni illecite tipicamente d’interesse delle Fiamme Gialle. In particolare La Compagnia di Torre Annunziata ha sequestrato in via Roma quasi 10 kg. di sigarette di contrabbando, nei confronti di un 25enne di Boscoreale; la Compagnia di Casalnuovo nel corso di un controllo in un appartamento ha sequestrato 11.636 accessori per telefonini con noti marchi di fabbrica ‘Samsung – Apple – Huawei’ contraffatti denunciando un 40enne, mentre la Compagnia di Torre del Greco, presso due distinte agenzie di scommesse, ha sanzionato 2 persone che non indossavano i dispositivi di protezione individuale.