Positivo al coronavirus e con sintomi, ha più volte lasciato la propria abitazione nonostante fosse obbligato all’isolamento domiciliare. E’ successo a Bacoli (Napoli), comune dei Campi Flegrei. Il sindaco di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione, ha denunciato il concittadino: “Massima solidarietà per tutti i contagiati,  non hanno colpe – ha spiegato – ma bisogna rispettare le regole, altrimenti non ne usciamo più. Dobbiamo essere responsabili”. Della Ragione ha fatto sapere di aver “sollecitato tutte le forze dell’ordine del territorio a un maggior controllo, soprattutto di chi è in quarantena”.

Sono 4 i nuovi casi di coronavirus registrati oggi a Bacoli, due dei quali afferenti al link epidemiologico di Monte di Procida, comune confinante dove sono 62 le persone attualmente positive, molte delle quali legate al cluster nato a seguito di una festa di matrimonio. Gli altri due casi sono un familiare di un positivo e una persona ricoverata in ospedale, non in terapia intensiva. C’è anche un nuovo guarito, che porta così il totale delle persone attualmente positive nel comune di Bacoli a 22. Della Ragione fa sapere che assumerà a breve “nuove decisioni rispetto alla pandemia in corso”, sentito il Centro operativo comunale e ascoltata la Asl Napoli 2 Nord.