Paura in serata a Scafati. Una bomba carta è infatti esplosa davanti a un bar. Il fatto è accaduto in via Poggiomarino, proprio sul confine con la zona di Marra, dove è ubicata l’attività commerciale che naturalmente era chiusa come da disposizione anti-Covid. Non si segnalano feriti, ma solo danni al locale. Sul posto le forze dell’ordine che hanno avviato le indagini.

Sui fatti ha parlato anche il sindaco di Scafati, Cristoforo Salvati: “Da poco un’attività commerciale della nostra città ha subito un attentato in cui sono convinto che le forze dell’ordine faranno chiarezza al più presto. Oltre a manifestare la mia personale solidarietà ai titolari, domani avevo già programmato nella mia stanza un incontro con il Comandante provinciale dei Carabinieri colonnello G. Trombetti e con il Tenente G. Vitolo comandante della stazione di Scafati, per fare il punto sulla questione sicurezza e sui controlli anticovid. Servono più uomini per controllare il nostro territorio e per il rispetto della legalità”.