Non ce l’ha fatta Gabriele Pierro, fotografo di 52 anni appena compiuti di Saviano. Ancora una vittima del Coronavirus nella cittadina nolana che in primavera ha pianto il sindaco e medico, Carmine Sommese, stroncato dal Covid. Pierro era risultato positivo una settimana fa circa, poi le condizioni si sono aggravate fino al ricovero all’ospedale di Boscotrecase dove ieri si è spento.

Secondo quanto appreso il fotografo molto apprezzato in città aveva avuto subito difficoltà respiratorie, ma le sue condizioni si sono aggravate in maniera improvvisa. Pierro era anche impegnato come fotoreporter, prestando il suo obiettivo per le vicende dell’area nolana e vesuviana. Lascia la moglie e due figlie che fino all’ultimo hanno sperato di poterlo riabbracciare.