Docente positivo, due classi di scuola media poste in quarantena. Accade all’istituto comprensivo Don Bosco-D’Assisi di Torre del Greco, lì dove a marzo ci furono i primi casi cittadini di contagio al Covid-19 e dove due docenti che avevano contratto il virus sono poi deceduti. A comunicarlo, con una nota presente anche sul sito dell’istituto, è la dirigente scolastica Rosanna Ammirati, che scrive come «alla luce delle linee guida di prevenzione della diffusione epidemiologica dovuta a Covid-19 e delle indicazioni fornite dall’Uopc nella persona del dottor Sportiello, è sospesa temporaneamente la frequenza scolastica delle classi prima C e terza A».

«Tali alunni – sottolinea ancora la preside – sono stati esposti, seppur per brevissimo periodo, al contatto con soggetto risultato positivo al Covid-19. Seguiranno ulteriori indicazioni dell’Asl di competenza». La notizia ha fatto il giro tra i genitori degli alunni delle altre classi, molti dei quali nel corso della mattinata hanno preferito ritirare in maniera precauzionale i figli che erano regolarmente entrati.