Elisa Volpe, la giovane mamma di Piano di Sorrento ricoverata al Policlinico della Federico II perché contagiata dal Covid-19 insieme alla sua bambina di soli 20 giorni, ha lanciato un appello attraverso i social media.

«Una settimana fa mia figlia è risultata positiva al Covid-19 – afferma la madre – dopo essere stata portata all’ospedale San Leonardo, di Castellammare di Stabia. Risultata poi anche io positiva, ci hanno trasferite a Napoli, al Policlinico della Federico II, dove esiste un reparto nel quale i bambini e le mamme affette dal virus possono stare insieme. Potete immaginare il dolore, ma soprattutto la paura che ho avuto. Per fortuna la situazione di mia figlia non era poi così critica – prosegue Elisa Volpe – e lo stesso per quanto mi riguarda. Adesso lei sta bene, ed io sto ancora combattendo con questo maledettissimo virus – afferma ancora la donna – ma non avete idea di che cosa si vive in questi ospedale – e l’unica cosa che leggo è che vi preoccupate se i vostri figli vadano a scuola o meno. Proteggete i vostri figli e proteggetevi voi – conclude Elisa Volpe – perché questo mostro viene preso in mille modi e nessuno ne è immune, quindi abbiate la decenza di rispettare le restrizioni che vengono date dal Governo e di non remare contro le disposizioni che i sindaci emetteranno, perché è solo per il nostro bene».