L’anniversario dell’arrivo a Pompei del quadro della Vergine del Rosario, che ricorre il 13 novembre, sara’ celebrato quest’anno con un programma diverso. A causa della pandemia e del rischio di contagio da Coronavirus, la Discesa del Quadro non ci sara’. Per motivi igienico-sanitari, infatti, non e’ possibile organizzare la venerazione diretta dell’immagine sacra e il tradizionale bacio. Ma il Santuario, si legge in una nota, intende commemorare comunque il 145 anniversario del giorno che viene considerato come la vera data di nascita della Nuova Pompei.

Il 13 novembre 1875, su un umile carro di letame, giunse a Pompei la prodigiosa immagine della Vergine del Rosario, portando nuova vita nella valle abbandonata. E’ stata prevista una diversa organizzazione della giornata per garantire, “anche in questo tempo cosi’ difficile, celebrazioni che possano solennizzare questa ricorrenza cosi’ importante per la citta’ mariana”.