Un ragazzino di 15 anni è stato ricoverato nel Covid hospital di Avellino per una grave crisi respiratoria. L’adolescente avrebbe contratto il virus giorni fa a scuola assieme al fratello, e le classi di un istituto superiore di Avellino sono state messe in quarantena, prima che scattasse l’ordinanza regionale. Anche i genitori sono poi risultati positivi al tampone, ma soltanto il ragazzo 15 ha sviluppato i sintomi del coronavirus. Ieri però le sue condizioni si sono aggravate, mentre i familiari sono rimasti tutti asintomatici.

Al pronto soccorso dell’ospedale Moscati è arrivato con “sintomi importanti”, come riferiscono fonti mediche, tali da determinare il ricovero immediato. E’ il piu’ giovane paziente tra i 39 degenti dell’ala dell’ospedale di Avellino destinata ai malati di Covid. Nello stesso ospedale anche due giovani, pure se in condizioni migliori rispetto al ragazzo: si tratta di un 35enne di Baiano e di un 37enne di San Vitaliano.