Pressing del Cts sul governo per l’adozione di misure più restrittive in vista del weekend, alla luce dell’impennata di casi positivi. E’ quanto apprende l’agenzia LaPresse da fonti del Cts. Tra le ipotesi suggerite l’istituzione di un coprifuoco serale e l’adozione della didattica a distanza come del resto già disposto dalla Campania appena ieri.

“Alla luce dei nuovi dati emersi e della nuova fase servono misure piu’ stringenti per far fronte al progressivo aumento dei contagi”. E’ quanto chiedono ambienti del Comitato Tecnico Scientifico al governo affinche’ si giunga a provvedimenti piu’ restrittivi in tempi rapidi che superino l’attuale Dpcm, anche in vista del week end. Tra le ipotesi, quella di un ‘coprifuoco’ e la Didattca a distanza almeno per le scuole superiori.