Home Articoli in Evidenza Choc nel Vesuviano, consigliere comunale preso a pugni sul posto di lavoro

Choc nel Vesuviano, consigliere comunale preso a pugni sul posto di lavoro

Vile aggressione subita dal consigliere comunale Davide Alfieri mentre si trovava in servizio presso la sede Asl di via Fusco a Torre Annunziata. Sull’accaduto arriva la ferma condanna del sindaco Vincenzo Ascione. «E’ intollerabile che si verifichino episodi del genere – afferma il primo cittadino -. L’emergenza Covid ha messo tutti noi a dura prova, ma ciò non giustifica nella maniera più assoluta la violenza perpetrata nei confronti di una persona che stava semplicemente facendo il proprio lavoro.

Al consigliere Alfieri va la solidarietà dell’Amministrazione Comunale e l’augurio di una pronta guarigione». Secondo quanto appreso un uomo si sarebbe presentato all’Asl fingendosi un carabinieri per ottenere un tampone immediato per il Covid, al rifiuti di Alfieri lo ha aggredito.

Exit mobile version