Aumentano i casi da Coronavirus nella VII Municipalità di Napoli dove, nel giro di un giorno sono emersi altri 49 positivi. Si tratta di un dato a dir poco preoccupante. Il Presidente della VII Municipalità Maurizio Moschetti aveva infatti dichiarato in un videomessaggio su Facebook che durante il periodo di lockdown erano stati registrati in totale 31 casi. Anche i numeri delle persone attualmente sotto sorveglianza preoccupano con 1.000 persone sorvegliate. Moschetti ha inoltre proseguito nel videomessaggio annunciando che ha provveduto a chiedere un incontro con il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca, al fine di prendere ulteriori provvedimenti. Moschetti ha inoltre proseguito dando un paio di numeri a dir poco preoccupanti sulla situazione attuale: “Immaginate che nei tempi peggiori, quindi in pieno lockdown, siamo arrivati ad un picco di 31 positivi. Questi non in un giorno ma in totale. Adesso se soltanto in un giorno ne abbiamo avuti 49 è chiaro che il totale sarà sicuramente di diverse centinaia. Vi chiedo, dunque, di prestare la massima attenzione”.

Non meno importanti sono le raccomandazioni che il Presidente Moschetti ha fatto sul finire del video: “Non è possibile che c’è ancora gente che va in giro senza la mascherina. Ho sentito il Comandante della Polizia Locale e presto partiranno dei controlli intensi. Per le persone sprovviste di mascherina è prevista una sanzione di 400 euro. Oggi è l’unica possibilità per salvarci. Spero che il Presidente prenda seri provvedimenti per quello che stiamo vivendo”. Ha infine provveduto a designare un “Delegato Covid che si occuperà di monitorare la situazione e intrattenere i rapporti con l’Asl. In più ci sarà uno sportello digitale dedicato a cui potersi rivolgere tramite mail”.