La ditta è sempre la stessa ma i protagonisti sono diversi. Sono trascorse meno di 24 ore da quando i carabinieri della stazione di Striano hanno arrestato due persone per furto ma i militari vengono allertati dal 112 per ritornare sul luogo del reato. La vigilanza privata ha fermato due uomini mentre tentavano di rubare bobine di rame e ottone. A finire in manette per furto Biagio Carbone e Mario Casillo, il primo è un 35enne del posto mentre il secondo è un 36enne di ottaviano: sono entrambi noti alle forze dell’ordine. I due uomini sono stati ristretti nelle camere di sicurezza in attesa di giudizio.