C’è una bambina di 12 anni tra i cinque feriti del terribile incidente frontale avvenuto nel tardo pomeriggio sulla Statale 268 dei Paesi Vesuviani. Il sinistro è avvenuto sul territorio di Somma Vesuviana tra lo svincolo di Pomigliano d’Arco ed appunto quello sommese. La piccola si trova ricoverata all’ospedale Santobono di Napoli in prognosi riservata con un forte trauma cranico. La notte per lei sarà decisiva. Il ferito più grave, che sta lottando tra la vita e la morte è in rianimazione al Cardarelli, mentre le altre persone coinvolte sono tra lo stesso nosocomio collinare e l’Ospedale del Mare. Al momento sono tutti in pericolo di vita ma con diverse situazioni cliniche.

Sul sinistro c’è da chiarire tutto, anche se dai primi rilievi sembrerebbe che ad invadere la corsia opposta sia stata la Fiat Panda che poi ha finito per scontrarsi contro la Ford Focus. Naturalmente vanno accertate le motivazioni per cui il veicolo è terminato fuori strada e se realmente sia andato così come fanno capire le prime testimonianze. Sulla Ford viaggiavano quattro persone ed una è stata estratta dalle lamiere dai vigili del fuoco. La vettura è rimasta a lungo in bilico dopo aver spezzato il guardrail.