Mario Frecentese, 31enne di Sarno, viaggiava a bordo di un’auto in compagnia di un amico, forse per andare in un locale o di rientro da una serata, quando all’altezza di una fabbrica conserviera si è verificato l’impatto. L’auto sulla quale viaggiavano i due amici è uscita fuori dalla carreggiata, finendo contro un muro di via Provinciale Nocera. Attualmente, l’ipotesi più accreditata è che a causa del maltempo e quindi dell’asfalto reso viscido dalla pioggia, il 31enne abbia perso il controllo del veicolo, sbandando e finendo fuori strada. Per escludere la presenza di altre auto si stanno verificando le telecamere a circuito chiuso presenti in zona. Sul posto è giunta un’ambulanza del 118. I sanitari hanno tentato di salvare la vita al giovane sarnese, trasferendolo presso il nosocomio più vicino. Purtroppo, a causa delle gravi ferite riportate, il 31enne non ce l’ha fatta. Il suo cuore ha smesso di battere. Presenti in via Provinciale Nocera anche i carabinieri della stazione di San Valentino Torio e gli agenti della polizia per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Alle prime luci dell’alba è arrivato anche il messaggio del sindaco di Sarno, Giuseppe Canfora che ha espresso «profondo cordoglio alla famiglia Frecentese per la scomparsa del caro Mario». In molti in queste ore lo ricordano come un ragazzo sorridente, gentile e sempre disponibile. In tanti stanno lasciando messaggi di vicinanza alla famiglia, come le struggenti parole di un amico: «Abitavi vicino casa mia, ti ho visto crescere. Sei stato un ragazzo serio, educato, pieno di umiltà. Siamo stati feriti tutti noi della tua disgrazia».