Covid e contagi, sciacallaggio e notizie infondate, il sindaco Cosimo Annunziata comunica che saranno denunciate per procurato allarme e perseguite le persone che pubblicano notizie false in merito a contagi e vicende familiari sul territorio. «In queste ore – dichiara il sindaco – emergono notizie infondate che generano allarme ingiustificato tra i cittadini, un vero e proprio atto di sciacallaggio che va stroncato sul nascere per non suscitare ulteriori problematiche verso famiglie e persone che vivono un periodo difficile e che hanno bisogno piuttosto del sostegno della Comunità».

Il sindaco continua: «Si ricorda che l’unica fonte ufficiale in merito ad aggiornamenti relativi al covid19 è quella del sito internet del Comune e pagina social dedicata. Si raccomandano i cittadini di attenersi scrupolosamente alle direttive imposte dagli enti pubblici in merito al rischio contagio, mantenendo il distanziamento fisico e utilizzando le mascherine».