Se è vero che fino a lunedì l’attenzione pubblica sarà capitalizzata dalle elezioni regionali è altrettanto vero che, nel contempo, la vita amministrativa va avanti. «In questi giorni stiamo lavorando su più punti. In particolare, siamo attenti sul fronte pagamento della Tari, la tassa sui rifiuti» ha detto a questo proposito il consigliere comunale di minoranza di San Giuseppe Vesuviano, Antonio Borriello. «Gli avvisi di pagamento non sono ancora partiti. Ipotizziamo che arriveranno ai cittadini solo dopo il voto. Sicuramente sarà una coincidenza, la stessa che si era verificata anche per le Europee del 2019, quelle della prima volta di Catapano sotto bandiera della Lega. Ecco, in questi giorni di campagna elettorale, i cittadini potrebbero chiedere al sindaco e ai suoi consiglieri aggiornamenti sullo stato degli avvisi e su come intendano restituire oltre un milione di euro di Tari addebitati nel 2019 per il maggiore costo preventivato del nuovo appalto rifiuti che, ad oggi, non è ancora partito. L’avevamo detto come opposizione oltre un anno fa, senza essere purtroppo ascoltati. Ricordategli pure questo quando verranno a chiedere voti a casa o nelle vostre aziende» ha commentato l’esponente del gruppo consiliare Vocenueva, da sempre critico con il sindaco Vincenzo Catapano e con tutta la sua squadra di governo locale.