È accusato di avere fotografato il proprio voto in cabina elettorale, in particolare la scheda per le Comunali. Motivo per cui un elettore di Poggiomarino rischia adesso la denuncia. Il fatto è accaduto in un seggio del Plesso Tortorelle, quando a metà mattinata il presidente della sezione si è reso conto che qualcosa non andava in cabina. L’elettore è stato sorpreso con lo smartphone in mano. A quel punto sono arrivati i carabinieri che hanno sequestrato l’apparecchio telefonico del cittadino. Il voto è stato sospeso per qualche minuto, poi è regolarmente ripreso. Tocca adesso ai carabinieri comprendere cosa sia accaduto ed eventualmente denunciare l’elettore.