Ansia e preoccupazione diffusa per quanto sta accadendo nel carcere di Benevento. Nella struttura penitenziaria, di fatto, si è sviluppato un focolaio di infezione da Covid. Sono già cinque le persone ad aver contratto il virus: due agenti della polizia penitenziaria e tre detenuti. «Il governo ha spalancato le celle per mandare a casa centinaia di criminali con la scusa del covid, ma non ha impedito il focolaio nel carcere di Benevento e che mette in pericolo anche le donne e gli uomini in divisa. Solidarietà alla Polizia penitenziaria», commenta il leader della Lega Matteo Salvini.