Tantissima pioggia e gli incendi delle scorse settimane. A Sarno torna forte la paura. Frane negli ultimi minuti si stanno avvistando nel centro, nella zona della città vecchia. Al momento le colate di fango non fanno ancora temere il peggio, ma continua a piovere con insistenza e per precauzione alcune zone più prossime alla montagna sono in corso di evacuazione. Chiaramente il ricordo alla tragedia di quanto accadde il 5 maggio del 1998, quando un’alluvione devastò l’intera area provocando decine di morti.

Alcune strade, come quelle in foto, sono adesso ricoperte dal fango. Si tratta di pochi centimetri ma era da anni che non accadeva un fatto simile, scene che per chi le ha vissute fanno naturalmente venire i brividi. Del resto i troppo incendi delle scorse settimane erano stati un campanello d’allarme. I pompieri sono sul posto per tenere sotto controllo la situazione ed avviare le eventuali operazioni di soccorso, come appunto le evacuazioni delle case più vicine alla zona che ha dato cedimenti.