La morte di Maria Paola Gaglione a Caivano ha avuto risonanza anche alla Rai. Il direttore di Rai 1, Stefano Coletta, nel presentare la nuova edizione di “Ballando con le Stelle”, ha detto: «Spero che il pregiudizio sull’orientamento sessuale venga sempre più abbattuto. Quanto accaduto a Caivano è troppo grave. Spesso la famiglia è la prima portatrice del pregiudizio. Smettiamo, anche noi che facciamo la televisione, di pensare quale sia il modello più giusto o sbagliato. Ognuno deve vivere in pienezza per approssimarsi alla felicita». È poi intervenuta anche Vittoria Schisano di Pomigliano d’Arco (nella foto), nata Giuseppe, concorrente di Ballando: «Gareggiare qui rappresenta una rivincita per me stessa e anche per Maria Paola Gaglione, io sono nata a Pomigliano d’Arco, vicino a Caivano e conosco bene quella difficile realtà. Non si può perdere la vita perché qualcuno non approva chi si ama».