Sono Saviano con il 43%, Terzigno, con oltre il 40%, e Poggiomarino, quasi al 39%, le città dell’area vesuviana in cui si è votato di più rispetto ai dati relativi alle 19. In mezzo si inserisce anche Pompei che va oltre il 40%. Chiaramente si tratta di città dove si vota per rinnovare il consiglio comunale ed eleggere il sindaco. Cala un po’ la percentuale dove invece si va alle urne solo per il Referendum e le Regionali. Sguardo attento su San Gennaro Vesuviano, dove l’unico candidato sindaco ha necessità di raggiungere il quorum del 50% più uno per essere eletto. Il risultato attuate sembra non dare multi dubbi. In basso tutte le percentuali.

ECCO I DATI DI TUTTI I COMUNI: Boscoreale 26,79%; Boscotrecase 28,68%; Brusciano 31,02%; Carbonara di Nola 28,70%; Nola 31,11%; Ottaviano 27,25%; Palma Campania 30,99%; Poggiomarino 38,07%; Pollena Trocchia 28,99%; Pomigliano d’Arco 44,17%; Pompei 40,91%; San Gennaro Vesuviano 36,07%; San Giuseppe Vesuviano 27,59%; Sant’Anastasia 36,55%; Saviano 43,13%; Somma Vesuviana 29,43%; Striano 28,46%; Terzigno 41,81%, Trecase 26,50%.