Se n’è andata oggi a causa delle gravi ferite riportate. Purtroppo è morta la donna di 39 anni trovata dieci giorni fa nella sua abitazione al confine tra Saviano e Piazzolla di Nola con ferite gravissime. La donna di origini venezuelane era ricoverata in condizioni critiche e presentava profonde ferite a testa, torace ed arti. Al momento gli investigatori escludono la pista della caduta accidentale così come avrebbero invece ipotizzati alcuni familiari quando sono stati ascoltati dalle forze dell’ordine.

Sul posto erano giunti subito l’ambulanza e le forze dell’ordine che indagano su quanto accaduto. Nei giorni scorsi la paziente aveva fatto registrare qualche miglioramento ma non è stato sufficiente. Già ieri il suo stato di salute si era aggravato ed oggi è purtroppo avvenuto il decesso.