Niente Mercatini al Castello ad Ottaviano, tutto causa Coronavirus che non permetterebbe la grande mole di accessi come le altre edizioni. Gli organizzatori hanno quindi dato appuntamento al 2021: «Per 7 anni i “Mercatini al Castello” hanno rappresentato un appuntamento fisso che negli anni è cresciuto in modo esponenziale, intercettando visitatori da ogni parte d’Italia, promuovendo l’immagine di Ottaviano e del Palazzo Mediceo. In tempo di Covid-19, le restrizioni vigenti in materia di organizzazione di eventi avrebbero snaturato la manifestazione nella sua totalità, con una contrazione notevole di numeri, in termini di espositori e visitatori. Non ce la siamo sentiti. Ai mercatini abbiamo sempre associato numeri importanti come i 130 espositori e gli 80.000 visitatori ed immaginare quelle sale semivuote, al fine di garantire il distanziamento sociale, non avrebbe reso onore né agli innumerevoli sforzi propedeutici all’organizzazione dell’evento né a ciò che sono state le precedenti edizioni».

E ancora: «È stata una decisione sofferta ma siamo sicuri di aver fatto la scelta giusta. A voi che ci seguite e ci onorate con la vostra presenza ed ai nostri espositori diciamo che l’ottavo appuntamento è quindi rimandato al Natale 2021 e sarà un evento memorabile perché vi confluiranno due edizioni in una».