Apertura delle scuole a Torre del Greco posticipata al primo ottobre. Firmata dal sindaco Giovanni Palomba l’ordinanza con la quale e’ stato disposto il posticipo dell’avvio delle attivita’ didattiche di tutti gli istituti scolastici di ogni ordine e grado del territorio comunale. L’ordinanza – si legge dal testo – si e’ ”resa necessaria a seguito delle istanze rappresentate da diversi dirigenti scolastici, al fine di garantire il ripristino degli spazi didattici in modo da accogliere tutti gli alunni in condizione di sicurezza; nonche’, a seguito dell’ulteriore considerazione che il Ministero dell’Istruzione non ha ancora concluso la consegna degli arredi presso i relativi istituti territoriali”.

Cresce il numero dei Comuni del Napoletano che stanno decidendo autonomamente di rinviare l’inizio delle lezioni, previsto in Campania per il 24 settembre: a Torre Annunziata si parte il 28, cosi’ come a Santa Maria la Carità, mentre a Castellammare di Stabia al via il primo ottobre.