«Purtroppo oggi abbiamo 7 nuovi contagi da Covid 19 a Scafati di cui 5 legati ad un solo caso positivo che ha inconsapevolmente contagiato gli altri familiari ed amici, e due nell’ambito del proprio nucleo familiare. Questi nuovi casi vanno a sommarsi ai precedenti 13 facendo salire a 20 il numero dei positivi. È un dato non allarmante ma che deve farci riflettere in modo da porre maggiore attenzione». A dirlo è il sindaco di Scafati, Cristoforo Salvati, che aggiunge: «Credo che ormai le norme da rispettare siano chiare a tutti ma 7 contagi in un giorno dimostrano che alcuni concittadini le stanno osservando con superficialità e scarsa attenzione. Vi chiedo di essere scrupolosi e attenti per evitare di ritornare alle restrizioni dei mesi scorsi. Proprio oggi ho chiesto all’Asl Salerno di ospitare parte di un nucleo familiare numeroso in strutture dedicate al fine di scongiurare ulteriori contagi. La stessa apertura delle scuole al primo ottobre risponde alle esigenze di tutelare la salute di tutti noi. Chiedo collaborazione e attenzione soprattutto ai giovani che sono veicolo inconsapevole di diffusione di un virus che potrebbe creare danni irreversibili nei meno giovani».