Focolaio di coronavirus in Campania. Ventuno persone risultate positive dalla fine di agosto tra Avellino e Mercogliano e altre 185 poste in isolamento fiduciario. È questo il cluster della provincia di Avellino su cui si stanno concentrando monitoraggi e controlli da parte delle autorità sanitarie. Difficile ricostruire l’origine dei nuovi contagi, tra i quali 4 dipendenti della Provincia di Avellino e tra questi un intero nucleo familiare. L’ipotesi che è alla ricerca di conferme, è quella di un super diffusore rientrato in città dopo le vacanze. Ad Avellino, il sindaco Gianluca Festa ha firmato un’ordinanza con la quale viene imposto l’uso della mascherina, a partire dalle ore 18:00, per tutti quelli che frequentano il centro città.

A Mercogliano il sindaco Vittorio D’Alessio ha sospeso per precauzione tutte le manifestazioni e spettacoli in programma nel fine settimana. Ad Avellino nell’area attrezzata di Campo Genova, la Asl su base volontaria sottopone a tampone, con una media di 200 al giorno, quanti ne fanno richiesta.