Ancora molti i casi nell’area vesuviana. Tra i 180 circa registrati in tutta la Campania, ecco l’elenco dei Comuni dove compaiono molte città sotto al vulcano. Nuovi contagi sono registrati nel Napoletano a Portici, Torre del Greco, San Giorgio a Cremano, Battipaglia, Bacoli, Giugliano, Frattamaggiore, Villaricca, Grumo Nevano, Acerra, San Giuseppe Vesuviano, Afragola, Pozzuoli, Frattaminore, Forio d’Ischia, Crispano, Cardito, Vico Equense, Castellammare di Stabia, Nocera Inferiore, San Sebastiano al Vesuvio, Poggiomarino, Sorrento, Pomigliano d’Arco, Casoria, Castel Volturno, Sarno, Avellino, Somma Vesuviana, Striano, Pompei, e San Sebastiano al Vesuvio.

Dunque dei 184 nuovi positivi specificati nell’ultimo bollettino dell’Unità di Crisi della Regione Campania (86 i casi di rientro), 73 provengono dall’attività di screening dell’Asl Napoli 1 Centro: di questi, 22 si riferiscono a casi di rientro dall’estero (con segnalazioni tramite mail), 18 di ritorno dalla Sardegna e altri 33 per i quali sono in corso approfondimenti per comprendere l’origine del loro contagio.